10.25.2011

Premessa di un prossimo Credo

Quest'anno avrei voluto riproporre i miei adoratissimi Fantasmini, i biscotti di Halloween, oppure avrei voluto provare a fare i famosi cupcake che ormai impazzano un pò ovunque, invece non me la sento. Non è il momento buono. Sono triste, lo siamo tutti qui.

Vado avanti con i miei racconti che mi trascinano in mondi che solo io conosco, solo io apprezzo e solo io comprendo.Con persone che mi risollevano il morale, gente a cui vorrei somigliare.

Seguo le vicende climatiche (anzi, chi può il 29 Ottobre vada a QUESTA manifestazione di Greenpeace), la sempre meno attenzione per la natura, la sottovalutazione dei credi altrui, l'accanimento contro il prossimo sempre e comunque, i consumismo e lo spreco sfrenato e queste infinite battaglie per una democrazia che in realtà non esiste.

Proseguo con il lavoro, sempre uguale, sempre monotono, sempre amaro come un medicinale andato a male che ti lascia in bocca quel gusto orrendo e ti fa male quando arriva nello stomaco.

I progetti e i sogni sono tutti lì, in attesa di qualcosa che si chiama "denaro" che è diventato il padrone della nostra vita.

La gente piange per le sciocchezze che sente in televisione senza dar peso ai veri problemi, tutti hanno un dramma privato a cui far capo e che spesso si rivela del tutto insignificante, sembra che Madre Terra sia triste come me. 

Si vede che sono un pò giù di corda, eh? Sarà la giornata, sarà che arriva fine mese, sarà che la verità di una certa situazione comincia a farsi vera in me e in chi mi sta inorno.
Credo che stilerò un nuovo vecchio "credo", che di solito mi fa stare sempre meglio buttar fuori il mio "credo".


2 commenti:

  1. Al posto di essere giù di corda, cosa che ti è assolutamente dovuta eh.... , fai i cupcake. Leggi, fonda una religione, proclamati regina delle formiche e spadroneggia tra loro con il lanciafiamme. Insomma fai qualcosa e non rimuginare. Occupa la mente.... non è vero che non è il momento di fare i cupcake, secondo me è il momento migliore per farli, è il momento migliore per rivelare al mondo che in realtà non sei così, ma che il tuo è solo un travestimento duraturo e che veramente sei bella intelligente e simpatica e non così.... vabbè ci siamo capiti no uhuh. Piantala di stare giù sennò ti prendo a capocciate tramite piccione viaggiatore.

    RispondiElimina
  2. Gieck io ti adoro! Fortuna che ci sei. Certe volte, quando voglio farmi una risata, mi ricordo "pare che so' stanno a magnà e lombrichi" e tutto torna a posto. XD
    Grazie! ^__^

    RispondiElimina