11.26.2011

Chocolat di Joanne Harris

Ieri sera ho finito di leggere Chocolat di Joanne Harris.


L'ho trovato stuzzicante oltre ogni dire, ma soprattutto mi faceva venire fame. Ammetto che non è l'ideale se hai appena cominciato la dieta. 
Tutto si scandisce a suon di magia e cioccolatini ripieni che immagini ti si sciolgano in bocca, intrecciati abilmente con le vite degli abitanti di una cittadella francese, tra stradine acciottolate, fiori primaverili e carnevali colorati. Non ho apprezzato molto l'eccesso con cui viene disegnata la Chiesa, messa a contrasto con la protagonista. Nonostante io non sia cattolica ho notato che il fanatismo cristiano è stato calcato un pò troppo, però siccome veniva rappresentato in un unico individuo (il parroco), è facilmente sorvolabile etichettandolo come "il carattere del personaggio", anche se spesso si sfocia davvero nell'eccesso: i digiuni forzati della Pasqua, la costante sensazione della persecuzione da parte delle protagonista, la visualizzazione del cioccolato come "peccato" e "opera del diavolo"... insomma, è un tantino eccessivo, no?
In definitiva però il libro è davvero bello, ricco di personaggi memorabili, con quel sottile nastro di magia invisibile che lega tutti tanto che diventa normalità, tanto che non si sente e non si vede, però c'è. E' una cosa difficile da spiegare in effetti. 

Consiglio vivamente di leggerlo!

7 commenti:

  1. Io ho visto il film almeno cento volte ma non mi stanco mai di vederlo...e ogni volta ovviamente m viene voglia di mangiare cioccolata (l'effetto visivo è ancora più invitante). Il libro avevo provato a leggerlo ma dopo un po' mi sono annoiata e l'ho lasciato da aprte..probabilmente non era il momento giusto per leggerlo. Se ti interessa c'è anche un seguito del libro che è questo http://www.ibs.it/code/9788811600510/scarpe-rosse/harris-joanne.html ...nella stessa pagina puoi trovare altri libri della stessa scrittrice che sembrano interessanti :)

    Devo trovare anch'io un libro da leggere, ho finito Jane Eyre ma voglio qualcosa di più allegro! XD

    RispondiElimina
  2. Chocolat *_* Ho visto tante volte il film, ma il libro non l'ho mai letto nonostante ci sia in casa perchè è di mia madre. Mi sa proprio che se mai finirò Anna Karenina (si avevo bisogno di una lettura leggera XDDDD) lo inizio sisi

    RispondiElimina
  3. Non sapevo ci fosse un seguito... non credo che lo comprerò però. Le storie autoconclusive mi piaccino di più... sono stufa marcia dei seguiti. XD

    Giek leggilo, farà bene al tuo animo Wiccan! ;)

    RispondiElimina
  4. beh magari lo trovi in biblioteca...dalle recensioni che ho letto sembra davvero bello. Credo che più che un seguito, abbia come protagonista solo Anouk ma poi la storia sia completamente differente. Adesso che siamo in periodo natalizio, se riesci leggiti quello che ti avevo suggerito, Solstizio d'inverno...io voglio comprarlo perchè è davvero bello!

    non sapevo che anche Giek avesse un animo Wiccan! :)

    RispondiElimina
  5. E si, anche lui è del club! uhuh

    Comunque guarda il tuo libro me lo sono segnato nell'agenda dei prossimi acquisti, il fatto è che con queste dannate saghe non ci si capisce più nulla. Pubblicano un libro e non dicono che c'è il seguito, tu lo compri convinta che sia autoconclusivo, poi però vai in libreria e ti ritrovi il secondo tomo e pensi "vabbè il seguito non posso lasciarlo se no non si capisce un cazzo della storia e ho comprato il primo libro inutilmente". Parte così una catena di libri apparentemente infinita, fanno la trilogia che poi diventa magicamente quintologia, decimologia, ventimologia (sono parole inventate ovviamente XD) e ti vengono i nervi perchè per comprare quelli (che non costano neanche poco) non compri i libri che vorresti.
    Mi è capitato proprio in questi giorni una cosa del genere. Tempo fa comprai un libro intitolato Nicholas Flamel, non ho saputo resistere e l'ho comprato, poi ho scoperto che era una trilogia e mi sono mangiata le mani... la settimana scorsa scopro che i libri attualmente in circolazione sono 6 e non si sa neanche se sono tutti. Io lo denuncerei l'editore! Per questo sto cercando di abolire le saghe. D'ora in poi prima di comprare mi informo prima. U_U

    RispondiElimina
  6. Sai che invece il libro non mi ha fatto impazzire?
    E' una delle poche volte in cui mi è piaciuto più il film che il libro... che sia merito di Mr Depp? ;)

    RispondiElimina
  7. Bè Depp è insuperabile! Io lo adoro! :D

    RispondiElimina