12.09.2012

Il vero sogno


Ieri riflettevo. Mi sono detta: “tutti hanno un sogno nel cassetto che gli mette il sorriso sulle labbra e la gioia nel cuore se pensano, anche solo per un istante, alla sua realizzazione”. Poi mi sono domandata: “Qual è quel momento che ti renderebbe davvero felice? Qual è il tuo VERO sogno nel cassetto? Quello segreto, quello intimo, che hai vergogna di rivelare anche a te stessa?”.
Io cell’ho quel sogno, l’ho trovato sepolto sotto un mucchio di progetti e speranze, ma è lì, intatto e sempre acceso. E' il MIO sogno, che riguarda me stessa e basta. Non credo sia un sogno pretenzioso, è una cosa piccola piccola, che però mi renderebbe la persona più felice del mondo: 
quando riuscirò a pubblicare anche solo un breve stralcio di storia ideata e scritta da me, quando finalmente potrò vedere uno dei miei scritti, anche il più brutto, accessibile a chiunque voglia leggerlo, quando avrò la possibilità di vedere qualcosa scritta da me da qualche parte, bè, allora potrò andare su uno dei bracci della spiaggia nuova della mia città, uno di quei bracci che si allungano sul mare come a volerlo afferrare, e una volta lì aprirò le braccia come a volermi sollevare nel cielo insieme ai miei fratelli gabbiani e urlerò, con tutto il fiato che ho in gola, 
“SO VOLARE!”.

E il vostro qual'è?

8 commenti:

  1. Piacerebbe tanto anche a me un giorno. Per chi adoro scrivere, vedersi pubblicare uno scritto è la cosa più bella del mondo!

    RispondiElimina
  2. Be', sei fortunata ad avere un sogno da conquistare. Per me, devo dirti la verità, i sogni sono sempre molto nebulosi, tant'è che il più delle volte, lo confesso, non so dire cos'è che mi piace veramente. Auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche volta è successo anche a me di non sapere bene quel che desiderare, per me però è sempre stato un momento passeggero. Sono una persona che senza un sogno da intravedere in lontananza non saprebbe come tirare avanti. Auguro a tutti di averne uno e spero che presto o tardi ne abbia uno anche tu, ma se così non sarà allora lascia correre, vorrà dire che quello è il tuo carattere ed il regalo più grande che possiamo farci e amarci per come siamo.

      Elimina
  3. coltivalo con cura, il tuo sogno, come un piccolo fiore da curare... ti terrà viva, e questo basta.

    RispondiElimina
  4. Devo ancora capire se ho letto questo post nel momento più opportuno o meno opportuno. Sono nel mezzo di una crisi esistenziale dove mi sto veramente chiedendo cosa voglio fare della mia vita . Prima sembrava che avessi delle idee abbastanza definite, ma ultimamente sto rivedendo quello che mi piace veramente. Non mi ero ancora fatto la domanda "Qual'è il mio sogno"... ci devo pensare seriamente. Tenchù Mad, forse questo post mi ha dato più aiuto di quanto io non pensi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di esserti stata d'aiuto Gieck... ovvio che, secondo me, la carriera di criminologo ti calza a pennello. :)

      Elimina