3.15.2014

Green Loop: i parchi che smaltiscono i rifiuti.

A New York vengono prodotti circa 14 milioni di tonnellate di rifiuti trasportati poi nelle normali discariche dell’Ohio, della Virginia e della Pennsylvania, al costo annuale di 300 milioni di dollari per il trasporto, oltre alla produzione di ingenti danni all'ambiente per il gas prodotti a seguito del loro smaltimento.
Lo studio Present Architecture ha messo appunto il progetto chiamato Green Loop, il quale prevede di destinare il 30% dei rifiuti organici in centrali di compostaggio galleggianti situate nei cinque distretti della città, creando in più 125 ettari di aree verdi pubbliche nel territorio di New York, riducendo traffico, rumore ed inquinamento. L’idea è quella di costruire delle isole artificiali nelle quali saranno poste, a livello sotterraneo, delle vere e proprie centrali di compostaggio e un parco pubblico pensile dove far nascere orti comuni, strutture educative e piste per lo sci di fondo durante l'inverno.









Insomma, New York continua a stupire il mondo. Ci si augura soltanto che la realizzazione di questi centri avvenga quanto prima per dare dimostrazione al mondo intero che anche la città più popolosa e più inquinante può avere rispetto della grande Madre Terra.

Nessun commento:

Posta un commento